News

14 luglio 2015 Reggia di Caserta presso la sede dell'Associazione Arma Aeronautica:
CO.RI.S.T.A. ha risposto all'invito di Campaniaerospace, cui il Consorzio è iscritto, per partecipare alla presentazione, che si terrà martedì 14 Luglio alle ore 16,30 presso la sede dell’Associazione Arma Aeronautica presso la Reggia di Caserta, per la costituzione del "Center for Near Space (CNS)", il centro di competenza dedicato allo Spazio che ha la finalità di contribuire ad una sempre maggiore diffusione della cultura spaziale tra le nuove generazioni ed il grande pubblico, favorendo un positivo orientamento della società verso lo sviluppo del settore privato dell’Astronautica Civile. Nel corso dell'incontro sarà effettuata una breve presentazione del Consorzio da parte della Responsabile Studi e Nuove Iniziative Dott.ssa M. Rosaria Santovito.


31 marzo - 1 aprile 2015 Roma Hotel Diana: BEAWARE-ETNA PLUS joint event

CO.RI.S.T.A. partecipa al Workshop: opportunità per il settore aeronautico in Horizon 2020 ed oltre.


25-26 marzo 2015 Ravenna: OIL & GAS Business Meetings at OMC 2015

Nell'ambito delle attività di Enterprise Europe Network Eurosportello - Camera di Commercio di Ravenna organizza degli incontri bilaterali all'interno di OMC 2015 (12th Offshore Mediterranean Conference & Exhibition) dedicati al settore Oil & Gas e a tecnologie e servizi ad esso correlati. CO.RI.S.T.A. partecipa con una serie di incontri bilaterali volti alla ricerca di nuovi programmi e nuovi partners in questo settore.


Bologna 29 settembre-1 ottobre 2014: LET'S 2014 - Leading Enabling Technologies for Societal Challenges

CO.RI.S.T.A. ha partecipato al LET'S 2014.
LET'S 2014 è una conferenza internazionale organizzata nell'ambito della Presidenza Italiana del Consiglio dell'Unione europea, con il Patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, il Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero degli Affari Esteri, e supportato da finanziamenti per la ricerca e l'innovazione dell'Unione Europea. LET'S 2014 si è tenuto a Bologna (Italia) dal 29 settembre al 1 ottobre 2014 con l'obiettivo di discutere il ruolo delle tecnologie chiave abilitanti individuate da Horizon 2020, il programma quadro dell'Unione europea per la ricerca e l'innovazione, per colmare il divario tra le eccellenze nella ricerca scientifica e tecnologica, l'innovazione nell'industria e l'accesso ai mercati europei e mondiali.


3 aprile 2014: Progetto Radar in banda P

CO.RI.S.T.A. ha completato l'attività di ricerca e sviluppo finalizzata alla realizzazione e sperimentazione di un sistema radar multifrequenza operante in banda P (Contratto ASI I/062/10/0).
Il progetto è stato promosso e finanziato dall' Agenzia Spaziale Italiana (vai alla pagina "News: Radar in banda VHF e UHF" dell'Agenzia), con la partecipazione della componente scientifica dell'Istituto per il Rilevamento Elettromagnetico dell'Ambiente del CNR, del Politecnico di Milano e dell'Università di Trento.
Le attività di ricerca hanno portato alla realizzazione di un radar dimostratore multi-banda (150 e 450 MHz) e multi-funzionalità (sounder ed imager), da montare su piattaforme aeree, ed allo svolgimento di una serie di sperimentazioni di supporto alla comunità scientifica italiana per la ricerca sui radar a penetrazione da utilizzare in missioni spaziali dedicate all'esplorazione del sistema planetario e come strumento di validazione di applicazioni civili e militari tipiche dei radar a bassa frequenza.
Infatti la combinazione di bassa frequenza e banda larga fornisce al sistema la possibilità di una varietà di applicazioni sia civili che militari, che vanno dalla rilevazione di bersagli nascosti dal fogliame, mimetizzati o sepolti, alle applicazioni forestali, alla misurazione delle biomasse, alla esplorazione archeologica e geologica.
Leggi il Comunicato Stampa del Consiglio Nazionale delle Ricerche
Leggi l'articolo su Napoli Flash 24-Giornale di Informazione sulla città di Napoli.


Luglio 2013

CO.RI.S.T.A. è diventato socio dell´ Istituto Italiano di Navigazione.
"Lo scopo dell’Istituto Italiano di Navigazione è di promuovere lo sviluppo delle scienze e delle tecniche nonché il diritto, la giurisprudenza, la gestione e l´ economia della navigazione (terrestre, marittima, aerea e spaziale), e di diffonderne la conoscenza. Tale attività è svolta non a scopo di lucro, ma a solo scopo della diffusione della cultura tecnica e scientifica della navigazione. L'Istituto si configura come un'associazione di esperti, professionisti e cultori della mobilità, l'intermodalità e la sicurezza. Nelle finalità sono considerati tutti i mezzi di posizionamento, terrestri, satellitari e autonomi come i loro rapporti con i sistemi di telecomunicazione; tra i soggetti di interesse riveste primaria importanza la sicurezza dei trasporti e la loro regolamentazione nazionale ed europea."


12 aprile 2013: Assemblea dei Consorziati

L'Assemblea dei Consorziati ha eletto l'Ing. Luigi Longoni come Direttore Generale del Consorzio al posto del Sig. Doroteo Adirosi ed ha confermato il Prof. Luigi Zeni nella carica di Presidente.


1 - 5 ottobre 2012: IAC 2012 - 63td International Astronautical Congress

CO.RI.S.T.A. partecipa con quattro papers all' International Astronautical Congress che quest'anno si terrà a Napoli alla Mostra d'Oltremare dall' 1 al 5 ottobre 2012:

  • Dynamic and Morphologic Studies of the MarcoPolo-R Binary Asteroid System by Laser Altimetry,
    leggi l'ABSTRACT       
  • MetOp Second Generation: a joint ESA/EUMETSAT mission for weather forecast and climate monitoring with an imaging radiometer
    leggi l'ABSTRACT       
  • A new airborne multi-mode and multi-band low frequency radar
    leggi l'ABSTRACT       
  • Science Goals and Technical Challanges in the Design of the Ice Penetrating Radar for the Jupiter Icy Moons
    leggi l'ABSTRACT       

  • 22 - 27 January 2012: CO.RI.S.T.A. partecipa alla Conferenza Internazionale Energies of the High North - Arctic Frontiers 2012, University of Tromsø, Tromsø, Norway


  • 19-21 ottobre 2011, Flagstaff (Arizona USA): Joint MARSIS-SHARAD Scientific Team Meeting
  • 24-25 ottobre 2011, Flagstaff (Arizona USA): MRO Project Science Group
  • La Dott. Stefania Mattei (CO.RI.S.T.A.), in qualità di Operations Manager di SHARAD, ha preso parte ai due meetings presso la United States Geological Survey (USGS) a Flagstaff in Arizona (USA).


    10 ottobre 2011 presso l'Agenzia Spaziale Italiana:
    cerimonia di consegna del prestigioso "Group Achievement Award" all' MRO SHARAD Science Team da parte del JPL della NASA, un riconoscimento autorevole che la NASA conferisce a gruppi di lavoro accuratamente selezionati, che si sono distinti per aver contribuito in maniera eccellente ad una missione NASA.
    I ricercatori di CO.RI.S.T.A. insigniti di questo premio sono: Stefania Mattei, Gianni Alberti, Claudio Papa, Marco Cutigni, Leonardo Travaglini unitamente al loro Direttore Generale Doroteo Adirosi.
    La motivazione è: "Per il funzionamento del radar SHARAD (Shallow Radar) che ha permesso una conoscenza dettagliata della storia delle calotte polari e degli eventi di glaciazione delle medie latitudini".
        Per saperne di piò sulla missione e le attività di ricerca svolte da CO.RI.S.T.A.:

  • la Missione Mars Reconnaissance Orbiter
  • Mars Reconnaissance Orbiter Payload SHARAD (2002)
  • Mars Echoes Generation System (2002/2005)
  • SHARAD MEGS (2004/2005)
  • SHARAD - Phase E - SHARAD Ground Data System (GDS) S/W Tools Design and Development (2005/2007)
  • Attività scientifiche di SHARAD su MRO


  • 11-13 aprile 2011: Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), Osservatorio Astronomico di Roma: Joint MARSIS-SHARAD Science Team Meeting

    Si è tenuto il meeting annuale riservato al team scientifico di SHARAD e MARSIS, per fare il punto sulle attività svolte, illustrare i risultati conseguiti e le linee da seguire nell'immediato futuro per quanto riguarda gli studi sui due radar delle missioni Mars Express e Mars Reconnaissance Orbiter. CO.RI.S.T.A. partecipa al Meeting in qualità di Operations Manager (Dott.ssa Stefania Mattei) e Vice Team Leader di SHARAD (Ing. Giovanni Alberti).


    27 settembre 2010:

    Si è svolta l'Assemblea Ordinaria del Consorzio che ha visto il rinnovo delle cariche sociali. In questa occasione è stato confermato l'attuale Presidente del Consorzio, il Prof. Luigi Zeni, con mandato triennale, mentre è stato nominato Direttore Generale il Sig. Doroteo Adirosi su proposta del consorziato industriale Thales Alenia Space Italia. Il nuovo Direttore Generale è stato nominato per l'anno in corso fino al 31/12/2010 e succede all'Ing. Roberto Somma che è rimasto in carica per quasi dieci anni.


    27 Aprile 2010, Centro Congressi dell'Università degli Studi "Federico II" di Napoli: EJSM Sounder Science Working Group Meeting

    Il meeting, organizzato da CO.RI.S.T.A. e dall' Università di Trento, riunisce i membri del gruppo di lavoro dedicato alla definizione degli strumenti radar sounder della missione Europa-Jupiter. Si tratta di una missione congiunta NASA/ESA che prevede il lancio di due sonde spaziali entro il 2020: Jupiter Europa Orbiter della NASA e Jupiter Ganymede Orbiter dell'ESA. Entrambe effettueranno un'esplorazione del sistema di Giove per poi stabilirsi rispettivamente intorno ad Europa e Ganimede, due delle quattro lune di Galileo, chiamate così perché scoperte da Galileo Galilei nel 1610. Esse sono le lune più grandi fra le molte lune di Giove e prendono il nome dalle amanti del dio: Io, Europa, Ganimede e Callisto. Jupiter Europa Orbiter e Jupiter Ganimede Orbiter saranno dotate rispettivamente di 11 e 10 strumenti, tra cui due radar sounder di cui si occupa specificamente questo team scientifico internazionale.
    Agenda del meeting      


    28-30 Aprile 2010, Centro Congressi dell'Università degli Studi "Federico II" di Napoli: Joint MARSIS-SHARAD Science Team Meeting

    Il meeting, organizzato da CO.RI.S.T.A. e dall' IFSI "Istituto di Fisica dello Spazio Interplanetario", è riservato al team scientifico di SHARAD e MARSIS. I principali esperti scientifici internazionali di questo tipo di strumenti si incontreranno per confrontarsi e discutere dei lavori scientifici basati sui dati dei due radar: si tratta di una importante occasione di sintesi sul tema della storia climatica ed idrogeologica di Marte. Il ritorno atteso da questi incontri è inteso a contribuire al successo ed all'estensione delle missioni Mars Express e Mars Reconnaissance Orbiter, cui appartengono rispettivamente i radar MARSIS e SHARAD, ed allo sviluppo di nuove partnership internazionali sia scientifiche che tecnologiche. In questa occasione, la riunione assume un particolare significato per la nascente collaborazione tra ASI e NASA nella realizzazione di due radar per l'esplorazione delle lune ghiacciate di Giove, nell'ambito dello studio congiunto NASA/ESA "Europa Jupiter System Mission".
    Agenda del meeting      


    22-24 settembre 2009, Università di Roma "La Sapienza" - INFOCOM: Joint SHARAD-MARSIS Science Team Meeting

    CO.RI.S.T.A. partecipa al Meeting in qualità di Operations Manager (Dott.ssa Stefania Mattei) e Vice Team Leader di SHARAD (Ing. Giovanni Alberti). Il Meeting intende fare il punto sulle attività svolte sui due radar, illustrare i risultati conseguiti e le linee da seguire nell'immediato futuro, nell'ambito anche del PROC (Planetary Radar Operation Center), il centro unico che è stato creato per ricevere, processare e analizzare i dati provenienti dai tre singoli centri, SHOC per SHARAD, MOC per MARSIS e CASSINI PAD per Cassini, inglobandoli da un punto di vista logistico, sia come hardware che come software.


    15 settembre 2008: Assemblea dei Consorziati

    Il Prof. Luigi Zeni, ordinario di Elettronica presso la Facoltà di Ingegneria della Seconda Università di Napoli, è stato eletto Presidente di CO.RI.S.T.A.. Succede al Prof. Sergio Vetrella.


    Maggio 2008: nell'ambito della linea di ricerca perseguita dal Consorzio nel settore elettroottico, una nostra ricercatrice è entrata a far parte dello Science Team dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA) per lo studio su di un laser altimetro per missioni interplanetarie

    La dott.ssa Maria Rosaria Santovito è entrata ufficialmente a far parte dello Science Team dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA) per lo studio di un laser altimetro da impiegare per la missione LAPLACE, che ha come obiettivo l'esplorazione tramite orbiter e lander delle principali lune di Giove (Io, Ganimede, Europa, Callisto).
    Gli altri membri del team sono: il dott. Reinald Kallenbach (Max Plank Institute, Germany), il prof. Nicolas Thomas (Università di Berna, Svizzera), il prof. Bill Moore (Università della California, Los Angeles), il prof. Bruce Bills (Università della California, San Diego), il dott. H. Araki (National Astronomical Observatory of Japan, Japan), coordinati dal prof. Tilman Spohn (dell' Agenzia Spaziale Tedesca, DLR). La missione LAPLACE è una delle 8 missioni candidate per la Cosmic Vision 2015-2025 dell'ESA, la cui possibile data di lancio è intorno al 2018. Il Consorzio si è già occupato di laser altimetri per il progetto LAPE e nell'ambito degli studi effettuati dal Consorzio per conto dell'Agenzia Spaziale Italiana sul tema "Italian Vision for Moon Exploration".


    12 novembre 2007: Facoltà di Ingegneria, Aula Magna Leopoldo Massimilla, Università degli Studi di Napoli "Federico II"

    "1957-2007 a cinquanta anni dal lancio dello Sputnik un bilancio del contributo dell'Università degli Studi di Napoli Federico II alle attività spaziali italiane ed internazionali".
    La Dott.ssa Stefania Mattei (CO.RI.S.T.A.) interverrà su "Il contributo di CORISTA alle missioni di esplorazione interplanetaria ESA e NASA"


    4 maggio 2007 - Alcatel Alenia Space Italia Spa modifica la propria denominazione sociale in Thales Alenia Space Italia Spa.

    Il nostro Consorziato di maggioranza Alcatel Alenia Space Italia Spa ha modificato la propria denominazione sociale in Thales Alenia Space Italia Spa a seguito del trasferimento a Thales delle partecipazioni di Alcatel-Lucent nella joint venture nel settore spaziale Alcatel Alenia Space* (67% Thales – 33% Finmeccanica).


    21.02.2007 - Assemblea dei Consorziati e Comitato Direttivo

    L'Assemblea del Consorzio ha proceduto al rinnovo delle cariche sociali, nominando Presidente il Prof. Sergio Vetrella in sostituzione del Prof. Antonio Moccia, in carica dal 2001, e non rinnovabile. L'Assemblea ha inoltre confermato l'Ing. Roberto Somma come Direttore Generale.
    Sergio Vetrella è stato Presidente di CO.RI.S.T.A. dal 1988, anno della sua costituzione, al novembre 2001, anno in cui è stato eletto Presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana.


    6 dicembre 2005: Assemblea dei Consorziati di CORISTA

    Nuova dimensione europea per CORISTA: l'Assemblea dei Consorziati del 6 dicembre 2005 ha ratificato la sostituzione della denominazione del membro di maggioranza da Alenia Spazio in Alcatel Alenia Space Italia, come conseguenza della creazione nel luglio 2005 di una alleanza nel settore spaziale tra FINMECCANICA e Alcatel con riassetto societario.


    Una nuova Tesi di Laurea presso CORISTA:

    "La comunicazione ottica satellitare: analisi dei requisiti di una optical Ground Station ricevente per link stratosferici e per link in orbita LEO", relatore il Prof. Antonio Moccia (Università "Federico II" DISIS), correlatrice Dr. Maria Rosaria Santovito (CORISTA).
    La tesi riguarderà lo studio delle caratteristiche delle Optical Ground Station in Italia ed all'estero e l'identificazione dei parametri critici della stazione ricevente per le seguenti missioni di comunicazione: link ottico tra satelliti in orbita LEO e link ottico tra aereo stratosferico e stazione di terra.


    16 novembre 2005, h 9,30: Sala Consiliare S. Maria La Nova

    GIS Day 2005: Sistemi Informativi Territoriali - Progetti e sperimentazioni
    Intervento del Prof. Antonio Moccia, Presidente di CO.RI.S.T.A.:
    "Telerilevamento aereo e satellitare per il monitoraggio del territorio: Minisar ed IN.P.U.T. due progetti di ricerca e trasferimento tecnologico."
    Vai alla pagina del convegno >>>>http://sit.provincia.napoli.it/articolo_img.asp?key=37


    27 ottobre 2005: Roma-Palazzo Marini

    L'Agenzia Spaziale Italiana , in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, ha organizzato il Workshop "Lo Spazio al servizio del Cittadino".
    É intervenuto il Prof. Antonio Moccia, Presidente di CO.RI.S.T.A., con l'intervento "Guardare la Terra per un futuro pulito" Vai alla pagina dell'ASI  http://www.asi.it/sito/WS_spcit.htm


    Una nuova tesi presso il consorzio.

    Ai primi di maggio 2005 sono iniziate le attività per lo svolgimento di una tesi presso CO.RI.S.T.A. per la realizzazione di un nuovo software per l'elaborazione dei dati del lidar del progetto  LAPMI - Lidar for Atmospheric Particulate Monitoring Investigation , relatore il Prof.Antonio Moccia (Università degli Studi di Napoli "Federico II"), correlatrice la Dott.ssa Giulia Pica (CO.RI.S.T.A.).


    Due nuove tesi presso il consorzio.

    Da lunedì 18 aprile 2005 inizierà una campagna di misura per la caratterizzazione dello strato limite planetario con il lidar progettato e realizzato dal CO.RI.S.T.A. nel corso delle attività di ricerca per il  LAPMI - Lidar for Atmospheric Particulate Monitoring Investigation , un progetto terminato alla fine del 2002.
    Le misure saranno effettuate all'areoporto di Pontecagnano e sono parte integrante di due tesi di laurea svolte da studenti del corso di Scienze Fisiche dell' Università di Napoli "Federico II", relatore il Professore Nicola Spinelli (Università degli Studi di Napoli "Federico II"), correlatrice Dott.ssa Giulia Pica (CO.RI.S.T.A.).
    Le misure saranno svolte in collaborazione con l'Istituto ISAFOM del CNR di Ercolano.


    10 - 21 novembre 2004, Napoli, Città della Scienza

    CO.RI.S.T.A. partecipa a Futuro Remoto, la manifestazione multimediale di diffusione della cultura scientifica e tecnologica che si tiene ogni anno alla Città della Scienza. Questa volta avrà come tema conduttore Marte e le nuove missioni verso il pianeta rosso. Si articolerà in uno spazio espositivo ed una serie di conferenze, con la partecipazione di grandi nomi della scienza e della cultura internazionale.
    CO.RI.S.T.A. parteciperà sia alla parte espositiva che ad una delle conferenze:
    Lun 15 novembre - Ore 12.00 Sala Galileo "L'esplorazione del Sistema Solare"
    Partecipano l' Ing. Roberto Somma, Direttore Generale CO.RI.S.T.A., il Prof. Giovanni Picardi dell'Università di Roma "La Sapienza", Principal Investigator del radar MARSIS ed Enrico Flamini,Osservazione dell'Universo dell' Agenzia Spaziale Italiana.


    27 ottobre 2004: Protocollo d'intesa tra CO.RI.S.T.A. e Centro Regionale di Competenza Analisi e Monitoraggio del Rischio Ambientale (CRdC-AMRA)

    L'Università "Federico II", quale soggetto capofila per la realizzazione del Centro Regionale di Competenza-Analisi e Monitoraggio del Rischio Ambientale, nella persona del Prof. Paolo Gasparini, e CO.RI.S.T.A., nella persona del suo Presidente, Prof. Antonio Moccia, convengono di stabilire un Protocollo d'Intesa per la realizzazione di Attività di Sperimentazione e di Ricerca nell'ambito del telerilevamento aereo e satellitare.


    21/05/2004, C.I.R.A. (Centro Italiano Ricerche Aerospaziali):
    GMES: la promessa dell'Europa per Ambiente e Sicurezza,
    I° Forum Italiano sul Global Monitoring for Environment and Security

    All'interno della Sessione "Osservazioni in situ" (Chair: Gen. Roberto Sorani-Servizio Meteorologico A.M., Rapporteur: Prof. Antonio Moccia - Presidente CO.RI.S.T.A.), il Prof. Moccia é intervenuto sul tema "Strumentazione per telerilevamento aereo".


    28/05/2004, Sede dell'Agenzia Spaziale Italiana

    Si svolgerà la riunione di apertura del programma "SIGRI - Sistema Integrato per la Gestione del Rischio Incendi" - Bando ASI: "Protezione civile dagli incendi boschivi".
    Il contributo del CO.RI.S.T.A. al progetto sarà la definizione dei prodotti di Osservazione della Terra.


    06/04/2004, ore 12,00 Sede dell'Agenzia Spaziale Italiana

    Si é svolta la riunione di apertura del programma "SAR multi-beam di seconda generazione" (Tematica Payload-Radar), di cui il CO.RI.S.T.A. é primo contrattore.


    17/03/2004, ore 15,00 Sede dell'Agenzia Spaziale Italiana

    Riunione di apertura del programma "Qualità dell'Aria" ( Bando ASI ).
    Il contributo del CO.RI.S.T.A. al programma é uno studio sui "Dati telerilevati".


    04/03/2004, ore 10,00 Alenia Spazio di Torino

    Riunione di apertura del Programma "Robotic technologies for robotic servicing of orbiting infrastructures" ( Bando ASI )
    Il contributo del CO.RI.S.T.A. al programma é il progetto "Vision hardware and data processing".


    03/03/2004, ore 10,00 Alenia Spazio di Torino

    Riunione di apertura del Programma "Optical telecommunication payload" in risposta al Bando ASI: Payload-Telecomunicazioni codice 28.
    Il contributo del CO.RI.S.T.A. al programma é il progetto "Stato dell'arte ed innovazione di lasers e rivelatori".


    Giovedì 11 Dicembre 2003 - ore 9.30-17.30
    Università degli Studi di Napoli "Federico II", Aula Magna della Facoltà di Ingegneria, Napoli - Piazzale Tecchio

    1903-2003: Centenario del primo volo più pesante dell'aria.
    Il Polo Aerospaziale Napoletano a 100 anni dal Primo Volo dei Fratelli Wright
    Leggi il programma del seminario   


    26 settembre 2003: ore 14:00 Complesso Universitario di Monte Sant'Angelo, Aula 1G10 Via Cinthia – Napoli
    "Telerilevamento in Campania: tecnologie disponibili e sviluppi applicativi della ricerca"

    Al seminario interverrà il Prof. Antonio Moccia, Presidente del CO.RI.S.T.A., che parlerà delle esperienze e prospettive del Consorzio nell'ambito delle sue ricerche sui sistemi di sensori innovativi per il telerilevamento.
    Leggi il programma del seminario   


    Capua, 29.05.2003, ore 15,00, C.I.R.A. Centro Italiano Ricerche Aerospaziali

    Si é tenuta al C.I.R.A. la riunione di apertura del programma ASFALTO - "Altimetry System For Automatic Landing and Take-Off", che verrà sviluppato per conto del C.I.R.A. (Centro Italiano Ricerche Aerospaziali) all'interno del Programma Nazionale UAV (Unmanned Aerial Vehicle).
    Alla riunione erano presenti, per il CO.RI.S.T.A., il Program Manager di ASFALTO, Dott. Stefania Mattei ed il Team Leader, Prof. Antonio Moccia, e, per il C.I.R.A., l'Ing. L. Verde, responsabile del Dipartimento Sistemi di Volo.


    24.01.2003-Seminario "Il CO.RI.S.T.A. e l'Osservazione della Terra" - ore 11,00 Università degli Studi Napoli "Parthenope"

    Nell'ambito di un ciclo di seminari sul telerilevamento, il Prof. Antonio Moccia, Presidente del CO.RI.S.T.A., terrà un seminario sulle attività di ricerca del Consorzio per l'Osservazione della Terra.
    Il seminario si terrà nell'aula 4 presso la sede di via Acton, 38 dell'Università di Napoli "Parthenope".

    22.11.2002-Certificazione di conformità del Sistema Qualità del Consorzio CO.RI.S.T.A. ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001:94

    Il 22.11.2002 il Consorzio CO.RI.S.T.A. ha ottenuto la certificazione di Conformità del Sistema Qualità ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001:94. La certificazione é contrassegnata dal n° 056.01 e riguarda il campo di applicazione "Ricerca, Progettazione e Sviluppo di sistemi innovativi per il telerilevamento con particolare attenzione alle piattaforme aerospaziali".


    Napoli 15 novembre 2002, ore 10.00, Sala Consiliare dell’Amministrazione Provinciale di Napoli, Via S.ta Maria La Nova 43

    A conclusione del progetto IN.P.U.T.-Innovazione dei Processi Urbanistici mediante Telerilevamento satellitare-, si é tenuto un seminario per la presentazione dei risultati del progetto.
    IN.P.U.T. é stato cofinanziato dall’Agenzia Spaziale Italiana nell’ambito di un più vasto Programma di Trasferimento Tecnologico e si propone di avviare concretamente il processo di trasferimento delle tecnologie spaziali alle Pubbliche Amministrazioni.
    Al seminario, organizzato da Technapoli, il Parco Scientifico e Tecnologico dell'Area Metropolitana di Napoli, e dall’Amministrazione Provinciale di Napoli, é intervenuto il Presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana, Prof. Sergio Vetrella.
    Programma del Seminario e degli Interventi    
    CO.RI.S.T.A.:Presentazione dei risultai finali
    in formato PowerPoint


    Parigi 25.10.2002-Giornata Franco-Italiana "Sistemi Spaziali: Conoscenza dell'Universo e Osservazione della Terra"

    Il 25.10.2002 si é svolta a Parigi la Giornata Franco-Italiana, organizzata dal Bureau Scientifique dell'Ambasciata d'Italia a Parigi in collaborazione con il Centre National d'Etudes Spatiales ed il concorso dell'AFIRIT (Association Franco-Italienne pour la Recherche Industrielle et Technologique).
    Nel corso dell'incontro il Presidente del Consorzio, Prof. Antonio Moccia, ha presentato le attività di ricerca del CO.RI.S.T.A..
    Programma della Giornata